Header image ARCHIVIO DEL TEMPO CHE PASSA
RIGNANO SULL'ARNO
Indagine di archeologia umana e sociale
line decor
  
line decor
 
 
 
 
 
 
 
Spigolatura... di GENNAIO

IL MESE
Gennaio è il primo mese dell’anno e i suoi 31 giorni sono, dal punto di vista climatico, il cuore della stagione invernale. Fu introdotto nel calendario romano da Numa Pompilio come undicesimo mese ma, pur facendo cominciare l’anno da marzo, veniva considerato come punto di partenza per il rinnovo delle cariche consiliari. Con la riforma giuliana del 46 a. C. il primo giorno del mese è stato fatto coincidere con il capodanno, ma quest’ordine del calendario non è stato mantenuto in tutte le epoche. Ad esempio, nel medioevo venivano considerati come primo giorno dell’anno ora il 1° marzo (nella Repubblica di Venezia) ora il 1° settembre (nell’Impero d’Oriente e in Russia) ed è stato così fino al XVIII secolo.

ACCADEVA A RIGNANO TANTO TEMPO FA...
Da una supplica del 26 gennaio 1557 sappiamo che tale Giovanni era panettiere a La Chiocciola e che aveva iniziato a fare pane da circa un mese. Un controllo fiscale lo trovò al momento senza i pesi segnati per cui fu condannato, ma graziato perchè dimostrò che gli altri giorni aveva usato «… i pesi avuti da un vicino che già soleva fare pane».

ED ANCORA
L’attenzione agli alberi di 3 secoli fa! Il 26 gennaio 1730 il Cav. Fabio d’Ambra (Poggiofrancoli) chiese di abbattere 5 olmastrelli nel popolo di Perticaia, perchè disturbavano le coltivazioni. Lo chiese per avere l’autorizzazione, che gli fu data con «l’obbligo di piantarne e allevarne il doppio»!

ACCADEVA A RIGNANO NELL’OTTOCENTO
Le cronache dicono che il mese di gennaio sia stato quello più ricco di neve nel tempo e una delle nevicate più copiose di sempre potrebbe essere stata quella che avvenne a Rignano dall’11 al 13 gennaio 1820. Note d’epoca dicono che «venne così tanta neve che alzò due terzi di braccio (circa 40 cm.) e si trattenne per molti giorni».

ACCADEVA A RIGNANO NEL NOVECENTO
Nonostante che la nota ditta Alterini dichiari l’inizio della sua attività nel 1921, sappiamo che Il 19 gennaio 1919 era già attiva. A causa di un disguido sulla pulizia della lettiga in uso alla Pubblica Assistenza di Rignano, «il sindaco Pepi intima al presidente di questa, Cesare Bartolozzi, che deve essere usata esclusivamente dalla ditta Alterini la quale è incaricata esclusivamente del trasporto dei malati e della conservazione della lettiga stessa».

PAROLE DI UN TEMPO
Lettiga - Struttura coperta a forma di letto con lunghe stanghe, usata nell'antichità per trasportare malati e persone a braccia, a spalle e, nel caso rignanese, trainata da cavalli.

FRASE DEL MESE
Gennaio, gennaio,
il primo giorno il più gaio,
fatto solo di speranza
chi ne ha tanta, vive abbastanza.
(Gianni Rodari)