Header image ARCHIVIO DEL TEMPO CHE PASSA
RIGNANO SULL'ARNO
Indagine di archeologia umana e sociale
line decor
  
line decor
 
 
 
 
 
 
 
Spigolatura... di APRILE

IL MESE – Aprile è il quarto mese dell'anno, nel calendario gregoriano e il primo dell'anno solare a contare 30 giorni. Fin dall'antichità, aprile era visto come il mese della rinascita della natura dopo il lungo letargo invernale, durante il quale la terra presenta le prime preziose fioriture, offrendosi nel contempo nelle condizioni migliori per essere arata e seminata.

ACCADDE NEL MONDO
Il 3 aprile 1973 avvenne la prima telefonata da un cellulare portatile. Va detto che all'inizio degli anni Settanta, il cellulare non era uno strumento proprio sconosciuto. Era utilizzato nelle autovetture, in particolare della polizia, mentre i cittadini privati che se lo potevano permettere non erano proprio degli... indigenti! Dopo aver messo a punto un dispositivo e dopo che furono liberate le frequenze necessarie da parte dell’Agenzia federale americana sulle telecomunicazioni, arrivò il gran giorno. Martin Cooper prese con sé l'aggeggio e scese in strada, animato dal desiderio di togliersi una piccola, grande soddisfazione. Percorse la Sixth Avenue di New York fino all'altezza dell'Hotel Hilton, davanti alla sede della Bell e si collegò alla stazione cellulare (cella: spazio creato dal segnale dell'antenna trasmittente, che consente la comunicazione) di Burlington, annunciando ad un collega-rivale in tono canzonatorio che lo stava contattando dalla strada, con un apparecchio senza fili...

ACCADDE AD APRILE IN ITALIA
* Il 28 aprile del 1975 nacque a Milano il Fondo per l'Ambiente Italiano: Storia, arte e natura da salvare e restituire ai cittadini italiani, cercando di rinnovare in questi ultimi la consapevolezza e l'orgoglio di avere a pochi passi da casa un patrimonio inestimabile da preservare per le future generazioni. Dal 1993 nasceranno le giornate FAI di primavera.

ACCADEVA A RIGNANO TANTO TEMPO FA...
 * Nell’adunanza consiliare del 1° aprile 1800 – dato che il confine territoriale nel popolo di san Clemente arrivava al fiume Marnia alla Fornacina, fu deliberato di costruire i muri di sostegno sulla strada che da Rignano va a quel confine e fu deciso, nel contempo, di collettare (imporre di contribuire) per le spese relative il signor Smeraldo Morelli, proprietario dei terreni a monte che ogni tanto invadevano la via con delle frane.

... E ANCORA A RIGNANO NEL 1900
Rignano festaiolo il 29 e 30 Aprile 1922: sabato 29 spettacolo “I promessi sposi” nella Sala del Circolo della Gioventù cattolica a Pietrone e il giorno dopo, dalle 16 alle 19 e dalle 20 alle 24, festa da ballo a beneficio della Filarmonica, che si tenne nella sala della Società Operaia di Rignano (dove ci sono le “scalette” della Piazza), con “il buffet disimpegnato dai musicanti della Banda” ... Di lì a poco il fabbricato fu demolito per far posto alle “scalette”.

PAROLE DI UN TEMPO
Squittinio – Il raccogliere i voti in un’elezione, facendone il relativo computo.

FRASI, CITAZIONI, AFORISMI
Anche in primavera fui da te lontano
quando il leggiadro Aprile, tutto vestito a festa,
suscitava in ogni cosa un tale brio di gioventù
che rideva anche Saturno e con lui danzava.
(William Shakespeare)