Header image ARCHIVIO DEL TEMPO CHE PASSA
RIGNANO SULL'ARNO
Indagine di archeologia umana e sociale
line decor
  
line decor
 
 
 
 
 
 
 
Spigolatura... di FEBBRAIO

IL MESE – Nome che deriva dal latino februare, che significa “purificare” o “rimediare agli errori”, dato che era il periodo dei rituali di purificazione, tenuti in onore del dio etrusco Februus e della Dea romana Febris. Nel 46 a.C. Giulio Cesare introdusse il calendario Giuliano che arrivò fino alla riforma del 1582 che introdusse il calendario Gregoriano oggi in vigore in Italia e nei paesi occidentali, con l’anno che non iniziava più a marzo, ma a gennaio.

ACCADDE A GENNAIO NEL MONDO
*Il 21 febbraio 1995 Steve Fosset atterrò con la sua mongolfiera a Saskatchewan in Canada. Era partito 13 giorni prima dalla Corea del Sud e fu il primo a compiere una trasvolata in solitaria dell'Oceano Pacifico in mongolfiera. Un’impresa che arrivò dopo oltre due secoli dal primo volo “libero” su questo mezzo da poco realizzato e che risaliva al 21 novembre 1783.

ACCADEVA A RIGNANO TANTO TEMPO FA...
 * Non essendo sicura la data del primo Statuto comunitario di inizio ‘300, si ricorda che al 12 febbraio 1402 risalgono i nuovi «Statuta Ligarum Ghiacceti Montis Lauri et Rignani», cioè le regole giuridiche che disciplinavano vari aspetti della vita quotidiana, sia nell'ambito pubblico che privato. 44 “rubriche” o capitoli che coprivano (tutte) le esigenze legali di una comunità..!

ACCADEVA A RIGNANO PIÙ RECENTEMENTE...
Dopo una lunga e precaria sistemazione in un piccolo appartamento del “borgo al ponte”, il 21 febbraio 1878 il sindaco Anania Becci consegna ufficialmente ai carabinieri i locali al terzo piano del palazzo comunale da poco costruito. Il comandante di Stazione Ottaviani riceve i «4 ampi locali pavimentati con mezzane eccellenti [...] e due locali a tetto ad uso di carcere con vetro in uno dei tegoloni del tetto». La Caserma dei CC andrà poi in piazza Principe di Piemonte e poi definitivamente in via Garibaldi.

... E ANCORA
Nel febbraio 1875 a Rignano furono stabiliti i nuovi orari per le scuole diurne e serali e determinate le vacanze: Scuole ordinarie dal 1° novembre a tutto aprile ore 8 – 11 e 13 – 16
                                             “             “         “  1° maggio a tutto ottobre  ore 7 – 10 e 15 – 18
Era vacanza il giovedi di ogni settimana se non precedente o seguito da festa intera di precetto, gli ultimi due giorni di Carnevale, dal Giovedì santo fino al martedì successivo, il giorno natalizio e quello onomastico del Re. Vacanze di primavera dal 1° al 15 giugno e di autunno dal 1° al 15 ottobre
L’insegnamento era diviso in due parti: Inferiore per la 1ª e la 2ª ed effettuato nelle ore mattutine, Superiore per la 3ª e 4ª nelle ore pomeridiane. (al tempo c’erano solo 4 classi)
Le scuole serali si tenevano dal 1° novembre fino a tutto aprile: da novembre a febbraio - dalle 18 alle 20 e da marzo a aprile - dalle 19 alle 21.

PAROLE DI UN TEMPO
Mezzane – Con questo nome si identificano generalmente le mattonelle o pianelle in cotto, al tempo molto in uso per pavimentare.

FRASI, CITAZIONI, AFORISMI
Che ti mormora il sangue negli orecchi e alle tempie
quando è là di febbraio che nel bosco
ancora risecchito corre voce
d’una vita che ricomincia.
(Mario Luzi)